Italia, Pellè: «Chiedo scusa a tutti, non volevo provocare Neuer»

Graziano Pellè
Inviato da operatore il Dom, 03/07/2016 - 16:26

MONTPELLIER. «Non volevo fare lo sbruffone, non volevo offendere nè provocare Neuer, ma dal momento che è bravo e si muove tanto volevo tenerlo fermo, lui non si è nemmeno accorto del mio gesto e a fine partita è venuto da me a farmi i complimenti, mi ha detto che sono un grande giocatore». Così Graziano Pellè ha commentato il rigore fallito ieri sera a Bordeaux contro la Germania. «Chiedo scusa agli italiani, mi dispiace che sia finita così».