Euro2016, Slutsky si dimette da ct della Russia

Inviato da operatore il Sab, 25/06/2016 - 18:49

Adesso è ufficiale, Leonid Slutsky non è più il ct della Russia. La notizia, annunciata dallo stesso allenatore dopo la sconfitta con il Galles e la cocente eliminazione agli Europei nella fase a gironi, è stata confermata dal ministro dello Sport e presidente della Federazione, Vitali Mutko. "Ci siamo messi d'accordo oggi, Slutsky lascia la panchina della Russia - ha detto -. Leonid pensa che la nazionale non sia affatto uno scherzo. E' soprattutto un allenatore da club, è un'altra cosa. E' una decisione profondamente pensata che lui ha confermato nel corso del nostro incontro. Preferisce concentrarsi solo sul Cska. Ma se serve, è pronto ad apportare il suo contributo". Mutko ha dunque precisato che la ricerca del nuovo ct in vista dei Mondiali del 2018 che proprio la Russia ospiterà, è già stata avviata. Nei giorni scorsi si era parlato di Manuel Pellegrini, mentre ieri Guus Hiddink ha dato la propria disponibilità a un eventuale ritorno.